Google

Notizie da Google

  1. Tutto su Google
  2. Notizie da Google
  3. Annunci e notizie
  4. Annunci e notizie

Google acquisisce Motorola Mobility

Una combinazione vincente per alimentare ulteriormente Android, rafforzare la concorrenza e offrire un’esperienza utente ancora migliore

MOUNTAIN VIEW, CA e Libertyville, IL – 15 Ago 2011 – Google Inc. (NASDAQ: GOOG) e Motorola Mobility Holdings, Inc. (NYSE: MMI) annunciano oggi di aver stipulato un accordo definitivo in base al quale Google acquisirà Motorola Mobility per 40,00 dollari per azione in contanti, o un totale di circa 12,5 miliardi di dollari con un premio del 63% rispetto al prezzo di chiusura di Motorola Mobility di Venerdì 12 Agosto 2011. L’operazione è stata approvata all’unanimità dai consigli di amministrazione delle due società.

L’acquisizione di Motorola Mobility, partner dedicato Android, permetterà a Google di alimentare ulteriormente l’ecosistema Android e rafforzare la concorrenza nel settore del mobile computing. Motorola Mobility rimarrà un licenziatario di Android e Android rimarrà un sistema aperto. Google gestirà Motorola Mobility come un’azienda separata.

Larry Page, CEO di Google, ha dichiarato: “L’impegno totale di Motorola Mobility per Android ha creato una combinazione naturale tra le nostre due aziende. Insieme, saremo in grado di creare esperienze ancora migliori per i nostri utenti che alimenteranno ulteriormente l’intero ecosistema Android a vantaggio di consumatori, sviluppatori e partner in tutto il mondo. Non vedo l’ora di accogliere i dipendenti Motorola nella nostra famiglia di Googlers ”.

Sanjay Jha, CEO di Motorola Mobility, ha dichiarato: “Questa operazione offre un valore significativo agli azionisti di Motorola Mobility e fornisce nuove interessanti opportunità ai nostri dipendenti, clienti e partner in tutto il Mondo. Abbiamo condiviso una partnership produttiva con Google per promuovere la piattaforma Android, ed ora attraverso questa combinazione saremo in grado di fare ancora di più per innovare e fornire straordinarie soluzioni di mobilità in tutta la nostra gamma di dispositivi mobili e soluzioni per la casa”.

Andy Rubin, Senior Vice President of Mobile di Google, ha dichiarato: “Ci aspettiamo che questa combinazione ci permetterà di aprire nuovi orizzonti per l’ecosistema Android. Tuttavia, la nostra visione per Android è immutata e Google resta fermamente impegnata a promuovere Android come una piattaforma aperta e una vivace comunità open source. Continueremo a lavorare con tutti i nostri preziosi partner Android per sviluppare e distribuire innovativi dispositivi Android”.

La transazione è soggetta alle consuete condizioni di chiusura, compreso il ricevimento delle approvazioni regolamentari negli Stati Uniti, nell’Unione Europea e in altre giurisdizioni, e l’approvazione degli azionisti di Motorola Mobility. Il perfezionamento dell’operazione è atteso entro la fine del 2011 o all’inizio del 2012.