Google

Notizie da Google

  1. Tutto su Google
  2. Notizie da Google
  3. Annunci e notizie
  4. Annunci e notizie

Un tuffo nell’oceano con Google Earth 5.0

Milano, 2 febbraio 2009 – Google annuncia oggi Google Earth 5.0 con la nuova funzione Ocean, che permette agli utenti di scendere sott’acqua, esplorando i fondali in 3D e navigando attraverso i contenuti forniti da famosi esperti oceanografici.

Gli oceani coprono oltre il 70% della superficie del pianeta e ospitano l’80% delle specie viventi, tuttavia solo il 5% di questo mondo sommerso è già stato esplorato dall’uomo. Ocean combina immagini dei fondali e contenuti degli scienziati per consentire a tutti di esplorare alcune tra le aree del pianeta più difficili da raggiungere. Gli esploratori virtuali potranno nuotare intorno ai vulcani sommersi, guardare video sulla vita marina, scoprire relitti sepolti in fondo al mare e contribuire essi stessi all’arricchimento dei contenuti, fornendo ad esempio foto e video dei paradisi di surfisti e sub.

Ocean è incluso nella nuova versione di Google Earth. Zoomando sull’oceano, gli utenti vedranno una superficie dinamica dentro la quale potranno “tuffarsi” per navigare in 3D i fondali e la dorsale medio-oceanica, l’immensa catena che si estende per 50.000 chilometri intorno all’intero globo. Ocean include 20 livelli di contenuti con informazioni fornite da eminenti scienziati, ricercatori e oceanografi. Essi includono:

Ocean è stato sviluppato in stretta collaborazione con l’oceanografa collaboratrice della National Geographic Society, Sylvia Earle e con un comitato di scienziati ed esperti degli oceani:

“Non riesco a immaginare un modo più efficace di Ocean di Google Earth per contribuire ad accrescere l’amore verso il mare e a sensibilizzare verso la necessità di preservare questo prezioso cuore blu del pianeta”, ha dichiarato Sylvia Earle. “Per la prima volta chiunque, dai bambini ai ricercatori, può abbracciare l’intero mondo con i propri occhi. In un istante, Google Earth anima il pianeta, rendendo evidente a tutti come terra, acqua, atmosfera ed esseri viventi siano strettamente interconnessi. Nuovi percorsi, nuove correlazioni e nuove scoperte ci riempiranno di entusiasmo mentre ci immergeremo alla scoperta del mondo sommerso”.

“Con questa nuova versione di Google Earth, non solo è possibile esaminare nel dettaglio qualsiasi parte della superficie del pianeta, ma anche scendere nelle profondità degli oceani, che coprono circa i tre quarti della superficie terrestre, scoprendone per la prima volta tutte le meraviglie nascoste”, ha dichiarato Al Gore, presente al lancio di oggi a San Francisco. “In aggiunta, grazie alla nuova funzione ‘immagini storiche’, è ora possibile fare un viaggio indietro nel tempo e osservare i cambiamenti intervenuti nel nostro pianeta nel corso degli anni anche a seguito degli interventi umani”.

Il CEO di Google Eric Schmidt ha aggiunto : “Nelle discussioni sui cambiamenti climatici, gli oceani sono spesso sottostimati, nonostante essi costituiscano una parte integrante del problema. Circa un terzo del diossido di carbonio che immettiamo nell’atmosfera finisce negli oceani. Inoltre, la biodiversità che si teme subirà danni nei nostri oceani nei prossimi 20-30 anni equivale più o meno alla perdita dell’intera foresta pluviale amazzonica, solo che ciò è meno evidente all’occhio umano. Ecco perché il lancio di Google Earth 5.0 che facciamo oggi è così importante: perché offre a tutti noi la possibilità di cambiare la nostra prospettiva”.

Altre novità di Google Earth 5.0 Oltre a Ocean, sono stati introdotti altri interessanti strumenti per gli utenti di Google Earth:

Google Earth 5.0 è ora disponibile in 40 lingue (precedentemente erano 26) compreso, come sempre, l’italiano. Per scaricare gratuitamente la nuova versione di Google Earth: earth.google.it

Informazioni su Google Earth

Google Earth associa a immagini satellitari e mappe la forza del sistema di ricerca di Google per rendere l’informazione geografica nel mondo accessibile e utile a tutti, in modo semplice e immediato. A partire dal lancio, nel giugno 2005, sono stati effettuati più di 500 milioni di download unici di Google Earth, che può essere scaricato gratuitamente all’indirizzo earth.google.it.

Informazioni su Google

Le innovative tecnologie di ricerca di Google consentono a milioni di persone in tutto il mondo di accedere quotidianamente alle miriadi di informazioni disponibili su web. Fondata nel 1998 da due studenti della Stanford, Larry Page e Sergey Brin, Google è oggi uno dei più importanti domini web in tutti i principali mercati del mondo. L’advertising program mirato di Google mette a disposizione delle aziende di qualsiasi dimensione risultati misurabili migliorando contemporaneamente l’esperienza dell’utilizzo del web da parte dell’utente. Google ha sede nella Silicon Valley e ha uffici in tutto il Nord America, in Europa e in Asia. Per ulteriori informazioni: www.google.it