Google

Notizie da Google

  1. Tutto su Google
  2. Notizie da Google
  3. Annunci e notizie
  4. Annunci e notizie

Google lancia il Programma Rivenditori per Google Apps

Milano, 14 gennaio 2009 – Google ha annunciato oggi il lancio a livello mondiale di un programma mirato a consentire ai fornitori di soluzioni informatiche di proporre alle aziende le applicazioni Google Apps™ per la collaborazione via web.

Nell’ambito di questo programma, i rivenditori autorizzati potranno personalizzare e supportare Google Apps Premier (l’edizione business di Google Apps) e proporre la suite alle aziende di ogni dimensione. In questo modo, i partner potranno realizzare ulteriori opportunità di business grazie agli innovativi servizi per il cloud computing di Google.

La suite Google Apps Premier offre servizi web su abbonamento per la comunicazione e la collaborazione indirizzati ad aziende di qualsiasi dimensione secondo la logica del cloud computing. La suite di applicazioni web Google Apps comprende il servizio webmail Gmail, l’applicazione per la gestione condivisa delle agende Google Calendar, il servizio Google Talk per l’instant messaging, la telefonia voice-over-IP e la video chat, Google Sites per la creazione di siti web personalizzati, Google Documenti per la creazione e gestione collaborativa di documenti, presentazioni e fogli elettronici senza necessità di scambio via email delle varie versioni e Google Video for business per la condivisione di video all’interno delle aziende senza necessità di dotarsi di costose piattaforme di video streaming.

“La suite Google Apps ha raggiunto un livello di maturità tale da rappresentare una soluzione valida ed efficace per qualsiasi tipologia di azienda”, ha commentato Dave Girouard, Presidente della divisione Enterprise di Google. “Questo programma intende semplificare l’inserimento delle applicazioni per il cloud computing nel portafoglio di servizi offerto dai fornitori di soluzioni IT e, naturalmente, consentire a un maggior numero di organizzazioni di effettuare la transizione verso questa nuovo paradigma per l’IT aziendale”.

Ai rivenditori, Google fornirà supporto, formazione e strumenti di ausilio alle vendite e al marketing, nonché l’accesso ai tool necessari per l’integrazione di Google Apps negli ambienti delle aziende clienti. La relazione con il cliente sarà gestita direttamente dal rivenditore, senza intermediazione di Google, con la possibilità inoltre di proporre servizi e formule di supporto pensati ad hoc per gli ambienti basati su Google Apps. In questo modo, l’azienda che decide di passare a Google Apps potrà contare su un referente diretto a conoscenza delle sue specifiche problematiche e necessità tecniche.

Prima dell’annuncio ufficiale di oggi, Google ha già avviato la collaborazione e testato il nuovo programma con oltre 50 partner pilota in tutto il mondo.

Il programma indirizzato ai rivenditori prevede:

Il Programma Reseller Google Apps è da questo momento aperto alle richieste di adesione da parte dei fornitori di soluzioni di tutto il mondo. I potenziali partner saranno valutati in base all’esperienza e alle referenze dimostrabili. Maggiori dettagli, sono disponibili a questo link: www.google.com/apps/resellers. Candidate ideali per l’adesione al programma sono le aziende che già hanno sposato la logica SaaS (Software as a Service) e un modello di business basato sulla proposta di servizi e soluzioni a valore aggiunto. Il processo di selezione verrà completato molto rapidamente e i rivenditori autorizzati potranno iniziare a vendere le soluzioni basate sulla suite Google Apps Premier entro la fine di marzo.

Oltre 1 milione di organizzazioni e 10 milioni di utenti nel mondo già usano una delle versioni di Google Apps: da grandi realtà come Genentech e Telegraph Media Group, agli uffici amministrativi della città di Washington, a migliaia e migliaia di piccole aziende.

In Italia, tra le aziende che già utilizzano Google Apps versione business vi sono Permasteelisa (società trevisana da oltre 1 miliardo di euro di fatturato, leader mondiale nell’installazione di involucri architettonici e facciate continue), Visiant (1400 dipendenti, specializzata in soluzioni e servizi in ambito ICT), Praxis Calcolo (fornitore IT storico specializzato nello sviluppo di soluzioni basate sulle tecnologie Web2.0), Sicurglobal (164 milioni di euro di fatturato, 2600 dipendenti, 100.000 clienti, leader italiano nei servizi integrati di sicurezza e vigilanza), Nomination (famoso marchio toscano del gioiello Made in Italy) e, nel settore pubblico, la Regione Veneto.

Informazioni su Google

Le innovative tecnologie di ricerca di Google consentono a milioni di persone in tutto il mondo di accedere quotidianamente alle miriadi di informazioni disponibili su web. Fondata nel 1998 da due studenti della Stanford, Larry Page e Sergey Brin, Google è oggi uno dei più importanti domini web in tutti i principali mercati del mondo. L’advertising program mirato di Google offre alle aziende di qualsiasi dimensione ritorni misurabili, migliorando contemporaneamente l’esperienza dell’utilizzo del web da parte dell’utente. Google ha sede nella Silicon Valley e ha uffici in tutto il Nord America, in Europa e in Asia. Per ulteriori informazioni: www.google.it