Google

Notizie da Google

  1. Tutto su Google
  2. Notizie da Google
  3. Annunci e notizie
  4. Annunci e notizie

Google Earth Outreach

Una nuova iniziativa per aiutare le organizzazioni non profit nel mondo a sostenere ed educare anche grazie a Google Earth.
Nuovi layer creati da associazioni come: Global Heritage Fund, Earthwatch Institute e Trans Fair USA

Milano – 27 giugno 2007. Google annuncia oggi il lancio di Google Earth Outreach (earth.google.com/outreach), un nuovo strumento creato per aiutare le organizzazioni non profit nel mondo a dare visibilità e sostenere i propri progetti attraverso Google Earth.

Tra i partner che hanno aderito per primi ad Outreach vi sono Jane Goodall, fondatrice dell’Istituto Jane Goodall; Kathy Bushkin Calvin, Vice Presidente della Fondazione delle Nazioni Unite e Edward Wilson, Presidente e CEO di Earthwatch.

Google Earth Outreach permette a qualunque organizzazione di utilizzare in modo semplice ed immediato i propri strumenti per creare testimonianze coinvolgenti attraverso i layer di Google Earth. Il programma include una guida, video tutorial e case studies che mostrano concretamente come Google Earth possa sostenere efficacemente le organizzazioni non profit. É inoltre possibile avvalersi dei forum online che permettono ai nuovi partecipanti di scambiare opinioni con gli attuali partner del progetto e con programmatori professionisti che possono essere di supporto nello sviluppo del linguaggio KML (Keyhole Markup Language) di Google Earth. Questi forum, moderati attivamente dallo staff di Google Earth Outreach, sono estremamente utili per creare discussioni e sostenere la cooperazione tra le diverse organizzazioni partecipanti e la numerosa comunità di utenti di Google Earth.

«L’obiettivo di Google Earth Outreach è aiutare le organizzazioni filantropiche ad utilizzare la nostra tecnologia a loro sostegno, anche attraverso un supporto tecnico individuale», ha affermato John Hanke, Responsabile di Google Earth & Maps. «Ora qualunque organizzazione può creare in modo semplice ed immediato delle note su Google Earth, caricare video e fornire dettagli sui loro progetti ai più di 200 milioni di utenti che costituiscono la comunità di Google Earth».

«Solo la conoscenza porta al coinvolgimento e solo quest’ultimo può realmente incentivare azioni di sostegno. Grazie a Google Earth Outreach sempre più persone hanno la possibilità di vedere, interessarsi e, di conseguenza, agire concretamente» ha affermato Jane Goodall, Fondatrice dell’Istituto Jane Goodall e ambasciatrice delle Nazioni Unite per la pace.

Nel corso dell’annuncio John Hanke ha presentato altri tre nuovi layer di Google Earth per il programma Global Awareness:

Informazioni su Google Earth

Google Earth associa a immagini satellitari e mappe la forza del sistema di ricerca di Google per rendere l’informazione geografica nel mondo accessibile e utile a tutti, in modo semplice ed immediato. A partire dal lancio del prodotto, nel Giugno 2005, sono stati effettuati più di 200 milioni di download unici di Google Earth. Google Earth può essere scaricato gratuitamente all’indirizzo earth.google.it.

Informazioni su Google

Le innovative tecnologie di ricerca di Google consentono a milioni di persone in tutto il mondo di accedere quotidianamente alle miriadi di informazioni disponibili su web. Fondata nel 1998 da due studenti della Stanford, Larry Page e Sergey Brin, Google è oggi uno dei più importanti domini web in tutti i principali mercati del mondo. L’advertising programme mirato di Google, cresciuto rapidamente sino a diventare il più importante al mondo, mette a disposizione delle aziende di qualsiasi dimensione la possibilità di misurare i risultati dei propri investimenti in pubblicità online, migliorando – contemporaneamente – l’esperienza dell’utilizzo del web da parte dell’utente. Google ha sede nella Silicon Valley e ha uffici in tutto il Nord America, in Europa e in Asia. Per ulteriori informazioni: www.google.it

###

Google, Keyhole e Google Earth sono marchi registrati da Google Inc. negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri nomi di prodotti potrebbero essere marchi registrati dalle rispettive società ad essi associate.